Delega o abbandono – qual è la differenza?

Si può delegare solo un’attività che si conosce molto bene. Ad esempio, puoi delegare una pulizia dei denti perché la sai fare bene e di conseguenza puoi verificare che il tuo collaboratore l’abbia eseguita correttamente, e se hai dubbi, puoi intervenire. Altrimenti non è delega ma abbandono.

Casi di abbandono li abbiamo rilevati spesso nelle relazioni tra il titolare dello studio dentistico e il commercialista: molti dentisti partono dalla convinzione sbagliata che l’ambito economico-finanziario sia molto complesso e quindi affidano al commercialista buona parte della gestione finanziaria dello studio, senza parteciparne attivamente. Tuttavia il commercialista non si occupa solo della tua attività e spesso non hanno competenze per migliorare il tuo studio quindi affidarsi solo alle sue decisioni non aiuta a potenziare la tua attività.

Anche se l’area finanza è difficile, non si può affidare al tuo consulente o commercialista tutte le decisioni. Sia la banca che il commercialista, devono essere considerati come fornitori. Ti offrono delle opzioni ma devi essere solo tu a decidere.
Per gestire al meglio il tuo studio, conoscere le nozioni principali di finanza è fondamentale.

È importante programmare ogni mese tutti i tuoi costi e fare una previsione delle tue entrate (consultando il bilancio dell’anno precedente) in modo da avere una visione complessiva dell’andamento della tua attività ma anche per poter programmare strategie di marketing per aumentare gli utili in quei mesi dove i costi superano le entrate.

Con il commercialista dovrai verificare gli studi di settore, prestando attenzione alla congruità e coerenza: la prima è legata ai numeri e la coerenza, la seconda alla parte descrittiva. È preferibile farlo a inizio anno, in modo da avere una stima sull’importo delle tasse dell’anno in corso.

Sai i costi mensili del tuo studio? A inizio anno sai quanto pagherai di tasse? Hai delle coperture in quei mesi dove hai i costi molti elevati? Se la risposta è no, stai abbandonando la gestione finanziaria del tuo studio al tuo commercialista.

Keydor Medical offre ai professionisti del mondo medical un corso nel quale potranno apprendere le nozioni fondamentali di finanza per un’adeguata gestione del proprio studio.

Imparerai tecniche e strumenti per sapere ogni mese i tuoi costi e le tue entrate, come aumentare gli incassi, come pagare meno tasse e cosa chiedere al tuo commercialista a inizio di ogni anno.

Una parte del corso sarà dedicata anche alla relazione con la banca, saprai di più in merito ai criteri di valutazione per concedere o meno un finanziamento.

Per una consulenza gratuita o per iscriverti al corso compila il form.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto e letto l’informativa rilasciata da Prima Group, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, e di aver appreso integralmente il contenuto.
A tal fin rilascio, ai sensi dell’art. 7 del Regolamento UE 2016/679, il mio consenso, in forma libera, esplicita ed inequivocabile, affinché venga svolto il trattamento dei Dati Personali per le finalità:

Accetto
[ ] di cui alla lettera a) inerenti la fornitura dei Servizio, ivi compresa la cessione dei Dati Personali a terzi, nominati responsabili ai sensi dell’art. 28 del GDPR, per l’espletamento della finalità di cui alla lettera a) del punto IV che precede.


[ ] di cui alla lettera b) inerente le attività di Marketing e la ricezione da parte dell’Utente di materiale pubblicitario, informativo e promozionale, e-mail marketing, ecc.

[ ] di cui alla lettera d) inerente l’attività di Profilazione, ivi compresa la cessione dei Dati Personali a terzi, nominati responsabili ai sensi dell’art. 28 del GDPR, per l’espletamento della finalità di cui alla lettera d) del punto IV che precede.


Esprimo altresì il mio consenso alla cessione dei Dati Personali a soggetti terzi, di cui il Titolare medesimo si avvalga nello svolgimento della finalità di Marketing ed esclusivamente per le finalità di cui sopra come indicata alla lettera b) del punto IV che precede (Marketing).