La mediazione dei commenti sui social: rispondi, sempre.

//La mediazione dei commenti sui social: rispondi, sempre.

La mediazione dei commenti sui social: rispondi, sempre.

Avere una pagina social può essere un ottimo modo per intercettare possibili clienti che vengono così a conoscenza dei servizi di uno Studio confrontandosi con gli altri utenti. Proprio questa caratteristica, la possibilità dello scambio di opinioni, rende diverso un social network da un altro strumento online, come può essere il semplice sito web.

Questo discorso vale anche per uno Studio medico o odontoiatrico. Anzi, si può dire che nel settore medico la componente del digital, soprattutto in Italia, ha molto peso. Basti pensare che secondo una recentissima indagine di “Ibsa foundation for scientific research”, presentata in occasione del workshop “E-Health tra bufale e verità: le due facce della salute in rete”, promosso da Cittadinanzattiva, più dell’88% degli Italiani usa il web per i propri problemi di salute, mentre il 44% ritiene che le informazioni pubblicate in rete siano sempre attendibili. In pratica, quasi 1 soggetto su 2 si affida ai primi risultati che compaiono sui motori di ricerca, senza accertarsi della veridicità delle fonti.

I social network in questo senso rispondono appieno alle necessità degli utenti di avere un consiglio e informazioni mediche. Tuttavia, per uno Studio medico, avere una pagina social deve voler dire anche riuscire a mantenere un contatto con i propri utenti. Come? Rispondendo ai commenti.

Rispondere ai commenti dei social è fondamentale, sempre. Sia nel caso di complimenti, sicuramente più semplici da gestire, sia in caso di critiche, più ostiche. La capacità di moderare i commenti di una pagina social può fare la differenza, perchè gli utenti non si sentono ignorati. In particolare sono proprio i commenti negativi a preoccupare i gestori di una pagina web e i titolari di uno Studio medico sanno che non possono permettersi di vedere rovinata la propria reputazione, motivo per cui in molti non aprono nemmeno un account social.

Come comportarsi, quindi? Innanzitutto bisogna rimanere professionali: molti commenti sono solo sfoghi determinati da frustrazioni di altro tipo, è meglio rispondere sempre con calma e pazienza. I problemi in generale vanno sempre risolti, se non ne siamo in grado bisogna girare immediatamente la questione a chi può risolverla. Quindi intanto rispondi comunque, facendo presente che hai ricevuto il feedback e che stai cercando di accertare la situazione e trovare una soluzione il prima possibile.

Se la risposta richiede molto più della lunghezza di un commento sui social, la soluzione migliore è cercare di portare la conversazione offline, invitando a mandare una mail. In questo modo l’utente apprezzerà l’impegno dello Studio di voler davvero risolvere il problema.

Se vuoi saperne di più sulle migliori strategie di social per promuovere il tuo Studio medico, compila il form e chiedi una consulenza gratuita con un nostro Coach.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto e letto l’informativa rilasciata da Prima Group, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, e di aver appreso integralmente il contenuto.
A tal fin rilascio, ai sensi dell’art. 7 del Regolamento UE 2016/679, il mio consenso, in forma libera, esplicita ed inequivocabile, affinché venga svolto il trattamento dei Dati Personali per le finalità:

Accetto
[ ] di cui alla lettera a) inerenti la fornitura dei Servizio, ivi compresa la cessione dei Dati Personali a terzi, nominati responsabili ai sensi dell’art. 28 del GDPR, per l’espletamento della finalità di cui alla lettera a) del punto IV che precede.


[ ] di cui alla lettera b) inerente le attività di Marketing e la ricezione da parte dell’Utente di materiale pubblicitario, informativo e promozionale, e-mail marketing, ecc.

[ ] di cui alla lettera d) inerente l’attività di Profilazione, ivi compresa la cessione dei Dati Personali a terzi, nominati responsabili ai sensi dell’art. 28 del GDPR, per l’espletamento della finalità di cui alla lettera d) del punto IV che precede.


Esprimo altresì il mio consenso alla cessione dei Dati Personali a soggetti terzi, di cui il Titolare medesimo si avvalga nello svolgimento della finalità di Marketing ed esclusivamente per le finalità di cui sopra come indicata alla lettera b) del punto IV che precede (Marketing).

2018-07-30T09:51:41+00:00